CCP su Facebook

 

 

Newsletter

Le attività del Centro Culturale vengono comunicate attraverso una circolare periodica: “CCP webnews”. Tre volte all’anno viene inviata con un editoriale di presentazione e commento di alcune iniziative. La newsletter informa anche di iniziative e appuntamenti promossi da altre istituzioni culturali. Ricevi HTML?

Matilde Calandrini (1794-1866)

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Svizzera, discendente da una famiglia protestante di Lucca esiliata a Ginevra nel xvi secolo per motivi di fede, nel 1831 si stabilì a Pisa per ragioni di salute. Lì promosse istituzioni filantropiche e educative, creando in particolare i primi asili d’infanzia. Il suo insegnamento era basato sulla Bibbia e la sua pedagogia era condivisa da un gruppo di cattolici liberali con cui era in contatto. Nella casa in cui abitava, teneva riunioni di lettura biblica e di preghiera. In quel contesto, Tito Chiesi divenne evangelico. Accusata di proselitismo protestante, la Calandrini fu espulsa dal Granducato di Toscana nel 1846.

TwitterFacebook